SCHEDA TECNICA

Karina
nome:
Karina
denominazione:
vino rosato
anno:
2012
uva:
Freisa 40%, Favorita 40%, Brachetto 6%, Grignolino 12%, Moscato 2%
VIGNETO
 
ubicazione:
San Sebastiano
comune:
Monforte d’Alba
MGA:
-
anno d’impianto:
diversi anni
raccolta:
16-21/09/2012
VINIFICAZIONE:
La Freisa viene vinificata in rosato (con macerazione a freddo nella pressa dopo la pigiatura) per base spumante, quindi a basso grado alcolico e alta acidita. La Favorita è la stessa del nostro unico bianco, fermentato in acciaio. Tutte le altre varietà sono state raccolte simultaneamente, pigiate e dopo una breve macerazione a freddo pressate e vinificate in rosato. L’assemblaggio finale è stato fatto un mese prima dell’imbottigliamento.
FML:
non svolta
INVECCHIAMENTO:
su feccia fine in vasca d’acciaio per 6 mesi.
imbottigliamento:
14/03/2013 (Lotto L0213073)
produzione:
660 bottiglie di 0,75 l
ANALISI
 
alc.% vol.
12,5%
pH:
3,27
acidità totale:
5,9 g/L
acidità volatile:
0,38 g/L
zuccheri residui:
2,2 g/L
SO2totale:
83 mg/L
estratto secco:
18,0 g/L

Il vigneto: la maggior parte delle uve proviene della nostra tenuta a Monforte d’Alba. Lì c’è un piccolo appezzamento, dove si coltivano varietà d’uva rara per questo territorio, come il Brachetto, il Grignolino e il Moscato.

Le varietà: la Freisa è un vitigno autoctono di origine sconosciuta e parente del Nebbiolo ed il Viognier francese. La Favorita è il clone locale del Vermentino o Rolle francese. Le altre varietà sono più tipiche per le zone vitivinicole di Asti e del Monferrato.

Il vino: da questo taglio nasce un vino caratterizzato da un aroma delicato e elegante molto “piemonteis”, dotato di una particolare freschezza, potrà ravvivare una serata estiva.

Il nome: «carina» con la «K» diventa un nome feminile.

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.